La Valle Camonica

La Valle Camonica
Interessante è il territorio della Valle Camonica. Racchiusa tra elevate montagne che talvolta superano i 3 mila metri, questa vallata da sempre attira turisti amanti degli sports invernali ed appassionati di storia. La Valle Camonica , vallata delle Alpi Retiche percorsa dal fiume Oglio, si forma al passo di Gavia e si allunga fra le Alpi Orobie a ovest e l’Adamello a est.
Comunica con la valle del Noce attraverso il passo del Tonale e con la Valtellina attraverso il passo dell’Aprica.
La Valle Camonica è amata da chi pratica sport invernali come lo sci, vanta infatti importanti SKI aree: Aprica, Ponte di Legno , Temù, Tonale con il suo ghiacciaio Presena, Borno, Montecampione e altre.

Rimangono impressi nella memoria i borghi montani, custodi di meraviglie architettoniche come chiese e castelli medievali.
Scendendo da Edolo e Breno fino al lago d’Iseo, I boschi e i pascoli lasciano il posto, alle colture di uva, frutta, cereali.
Di grande valore sono le incisioni rupestri dell’Età del Bronzo (dichiarate Patrimonio Mondiale dell’Unesco) nel territorio dei comuni di Capo di Ponte, Nardo e Cimbergo. Sono rappresentati animali, armi, capanne, palafitte, figure umane e segni simbolici.
Valle Camonica è ideale per una vacanza di relax e benessere presso i centri termali di Boario e e Angolo.
Nelle nuerose strutture ricettive e ristoranti avrete la possibilità di conoscere i sapori di prodotti tipici cucinati seondo ricette della tradizione camuna.