Lovere

LOVERE
lovere13
Lovere è una signorile cittadina dell’alto lago. Bellissimo centro di villeggiatura allo sbocco della Valle Canonica e Cavallina. A Lovere è bello passeggiare sul lungolago, tra giardinetti e alberi osservando l’opposta costa bresciana e le cime dell’Adamello. Nelle ore più fresche della sera, i numerosi bar di Piazza XIII Martiri si popolano di visitatori in cerca di relax. Il centro storico, illuminato da lampioncini è il luogo ideale per passeggiare e scoprire antiche testimonianze della medioevale città fortificata:la Torre degli Alghisi dai massicci muri in pietra, la Torre Soca e la Torricella sormontata da una croce, la Torre Civica in Piazza Vittorio Emanuele testimone dell’antico castello costruito dalla famiglia dei Celeri nel XII sec.Durante le ore più calde del giorno, ci si può OLYMPUS DIGITAL CAMERArinfrescare nelle piscine del lido che sorge a poche centinaia di metri dal porticciolo turistico. Sul lungolago si notano palazzi eleganti, come il Palazzo Gregorini del 1500 con portico e loggietta al secondo piano, Palazzo Marinoni, Villa Milesi, Palazzo Tadini, oggi Pinacoteca Tadini, dove sono esposte centinaia di opere d’arte. Palazzo Bazzini del XVI sec., si trova vicino la Parrocchiale e presenta un bel portale d’ingresso in pietra di Sarnico che immette nel portico interno. La pianta a forma di U rivolge il lato aperto verso il lago. E’ evidente che Lovere ha conosciuto un periodo di floridezza economica. Nel XV sec. sotto il dominio della Serenissima Repubblica di Venezia si esportava oltre i confini italiani, soprattutto nell’area germanica, il panno grezzo di lana qui prodotto. Le donazioni dei facoltosi loveresi contribuirono alla realizzazione di notevoli edifici religiosi.
 

DOVE DORMIRE A LOVERE

1248848
HOTEL LOVERE
Sul lago d’Iseo all’estremo nord, adagiata sulle rive del lago si trova la splendida città di Lovere. Circondata dalle montagne ed accarezzata dalle acque limpide del lago a soli 50 km da Bergamo e Brescia.

 

EVENTI A LOVERE


Dal 28 Novebre
PORTO TURISTICO
PALAGHIACCIO Pista di pattinaggio su ghiaccio


5 e 6 dicembre
PIAZZA 13 MARTIRI
Caldarroste


6 dicembre
LOVERE
Festa Santa Barbara


15 dicembre
ORATORIO
Festa di Natale


19dicembre
BORGO ANTICO
Presepi


19 dicembre
PIAZZA 13 MARTIRI
Spettacolo con il fuoco


19 e 20 dicembre
PIAZZA 13 MARTIRI
Caldarroste


 


 

COSA VEDERE
 
Minolta DSC
PARROCCHIALE SANTA MARIA IN VALVENDRA
Del 1473, è una grande chiesa a tre navate, quella centrale è coperta da una volta a carena, quelle laterali volte a crociera. Ha due ingressi: uno a monte, preceduto da un pronao dove è incastonata una gradinata, il secondo ingresso, laterale, presenta un bel portale con architrave in pietra. All’intero della chiesa ci sono importanti affreschi.

san giorgio lovere
CHIESA SAN GIORGIO
Edificata nel XIII sec., ha subito rimaneggiamenti nel corso dei secoli. Il portale d’ingresso, collocato nel 1887, è sormontato da un bassorilievo che raffigura San Giorgio mentre uccide il drago. L’intero in stile barocco presenta una navata centrale e due laterali che furono aggiunte nel 1800. Sopra l’ingresso si trova una tela del 1657 che raffigura Mosè che fa scaturire l’acqua dalla roccia.

santuario suore carità
SANTUARIO SUORE CARITA’
Il Santuario del ‘400 a fianco l’istituto delle Suore di carità , è posta alla sommità di una strada in salita che inizia in Piazza Garibaldi, è un pregevole edificio in stile gotico con bel campanile cuspidato. Internamente si trovano preziosissimi affreschi. La Cappella di Santa Chiara del 1648 accorpa il monastero delle Clarisse. Ben visibile dal lungolago di Lovere la torre campanaria con croce e l’abside semicircolare. L’interno a pianta rettangolare con altare in marmo.

san martino
CHIESA SAN MARTINO
E’ la più antica chiesa di Lovere, eretta per dare modo ai loveresi di attendere ai doveri religiosi. Vicinissimo sorge il convento di S. Chiara che accoglie da oltre 450 anni, in clausura le Figlie del secondo ordine francescano: le Clarisse.

Convento dei Frati Cappuccini>
CONVENTO DEI FRATI CAPPUCCINI
Risale al 1879, sorge sulla sommità del S. Maurizio, lungo l’antica strada del boscodi Lovere ora via S. Maurizio. I frati vi presero dimora dal 1879. Sulla Piazzetta antistante l’ingresso si trova una statua in bronzo che raffigura San Francesco. La chiesa del Convento è in stile neogotico, internamente si trovano due altari laterali.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA
ACCADEMIA TADINI
Ha sede nel palazzo neoclassico voluto dal conte Luigi Tadini per ospitare le tadiniproprie collezioni d’arte. Un’immagine dipinta all’interno dell’edificio ne ritrae l’aspetto antico, rimasto sostanzialmente invariato, e ne sottolinea il rapporto con il paesaggio, accentuato dalle finestre che offrono un meraviglioso panorama sul lago. Il Palazzo viene costruito nel 1821 su progetto dell’architetto Sebastiano Salimbeni, nipote di Tadini.
La galleria comprende opere pittoriche di proprietà del conte Tadini, opere che egli conservava nelle case di proprietà nel veronese, ma non solo, furono comprati molti dipinti in occasione della soppressione di chiese e monasteri o da famiglie bisognose. Questi dipinti sono vere e proprie opere d’arte del ‘400, ‘500, ‘600, 700, tra cuiun importante nucleo di opere di Antonio Canova.
L’Accademia Tadini fa parte della Rete Museale dell’Ottocento Lombardo.

torre alghisi
TORRE DEGLI ALCHISI
Si trova in via Giacomo Matteotti e risale al XIII sec. La base quadrata muri poderosi in conci di pietra locale. LA torre faceva parte del sistema difensivo che proteggeva l’antico borgo. Propietà della famiglia Alghisi originari di Clusone.

Piazza Vittorio Emanuele
TORRE CIVICA
Del XIII sec., si trova in Piazza Vittorio Emanuele III. La torre è quanto resta del Castello dei Celeri.Chi si immette sulla Piazza rimane colpito dalla facciata della torre che presenta un affresco Del Leone di San Marco.

TORRE MOZZA
TORRE MOZZA
Del XI XIII Sec. Si trova sull’antica contrada delle Beccarie. Fu demolita una parte nel XV sec. per ampliare la soprastante chiesa di San Giorgio.