Dopo il miracolo di Christo il miracolo di Lorenzo Quinn

Dopo il miracolo di Christo il miracolo di Lorenzo Quinn

Dopo il “miracolo” dell’artista Christo, autore della ormai noto “The Floating Piers” la passerella che collegava Sulzano con Montisola e che ha portato 1,3 milioni di visitatori sul lago d’Iseo nei 18 giorni dell’evento, potrebbe essere la volta di Lorenzo Quinn.Nato a Roma, 52 anni, lo scultore italiano è figlio della pluripremiata star di Hollywood Anthony Quinn e della sua seconda moglie, la costumista veneziana Iolanda Addolori.
Lui è l’autore dell’opera «Support» (due mani che sorreggono Ca’ Sagredo) a Venezia.
Lorenzo Quinn avrebbe già il proegtto per il Sebino «You are the world». probabilmente ancora delle mani che sciranno fuori dall’acqua.

Nelle scorse settimane l’artista ha fatto visita al lago d’Iseo per un sopralluogo e per incontrare il Sindaco di Sulzano la quale sta valutando la proposta.
Sarà sicuramente una seconda importante opportunità per il lago d’Iseo dopo lo straordinario evendo di “The Floating Piers” per portare lustro al magnifico Sebino.