Lago d’Iseo

Lago d’Iseo Il lago d’Iseo, incastonato in un incantevole paesaggio delle prealpi orobiche e prealpi bresciane, regala all’ospite suggestivi scenari grazie alle caratteristiche naturali diverse, arricchendo e ampliando le esperienze di chiunque lo visiti. Qui non vi annoierete di certo! Rimarrete incantati da fresche gite in barca alla scoperta delle isole lacustri, delle insenature naturali e dei borghi antichi, scrigni di soavi profumi e sapori provenienti dalle cucine dei caratteristici ristoranti, dove il gusto voluttuoso dei piatti tradizionali cambierà le

Piramidi di Zone

La notorietà di Zone è dovuta alla presenza, in località Cislano, di enormi guglie di terra che sostengono grossi massi. Le Piramidi di terra o di erosione sono il risultato di un raro fenomeno naturale che vanta pochi esempi al mondo. Alla conca delle piramidi ci si arriva percorrendo, da Marone,  una  strada in salita con numerosi tornanti. Arrivati  alla chiesa di San Giorgio in Cislano, si deve percorrere un sentiero di circa un chilometro, poi, due piazzole con panchine

Riserva Naturale delle Torbiere

Sulla sponda meridionale del lago vi è una riserva naturale che ha una estensione  di 360 ettari: La Riserva Naturale delle Torbiere del Sebino,  una zona umida, composta da canneti e specchi d’acqua,  raggiungibile da Iseo seguendo la provinciale per Provaglio. Una visita a questo luogo è d’obbligo naturalmente facendo ben attenzione a non spaventare gli animali,che qui vivono in assoluta libertà. In quest’ angolo di paradiso nidificano 17 specie di uccelli, come la cannaiola, il cannareccione,  il tuffetto, il

Franciacorta

La Franciacorta è quel territorio collinare, situato in Lombardia, costituito da 19 comuni della provincia di Brescia. Quest’area, delimitata ad oriente dalle colline rocciose e moreniche, a occidente dalla sponda sinistra del fiume Oglio, a nord dalle sponde del lago d’Iseo e dalle ultime propaggini delle Alpi Retiche e, infine, a sud dalla fascia pianeggiante subcollinare alluvionale delineata dalla SS. che unisce Brescia a Bergamo, gode di un incredibile ricchezza di minerali che costituisce una base fondamentale per un’agricoltura di

Territorio bergamasco

Il territorio della costa Bergamasca del Lago d’Iseo regala paesaggi sensazionali e unici, come la Valle del freddo,un fenomeno singolare che sembra non avere paragoni in Europa. In alta Val Cavallina, a 360 metri di altezza dal mare,subito dopo il laghetto di Gaiano,nel territorio del Comune di Solto Collina vi è una depressione di 600 metri; la particolare struttura del terreno fa sì che in inverno nel sottosuolo si formino dei grossi blocchi di ghiaccio. in estate l’aria passa attraverso

Territorio bresciano

A chi è in vacanza sulla costa bresciana del lago d’Iseo consigliamo un itinerario tra le bellezze naturali del luogo. Partendo dal basso Sebino consigliamo la visita alle cantine della Franciacorta, la Franciacorta è il territorio costituito da 19 comuni della provincia di Brescia noto in tutto il mondo per la produzione di vino di grande fama, inoltre, è terra di castelli antichissimi dove vi soggiornarono personaggi famosi come Dante Alighieri. Un ruolo importantissimo, per la valorizzazione di questo territorio,